Whistleblowing


A seguito dell’entrata in vigore del D. Lgs 24/2023 in materia di Whistleblowing, OT Consulting s.r.l. ha predisposto vari canali per la segnalazione di eventuali illeciti e irregolarità aziendali.

OT Consulting s.r.l. mira a mantenere un ambiente in cui le comunicazioni aperte e oneste siano la regola e non l’eccezione, con il desiderio che tutti i dipendenti e i collaboratori si sentano a proprio agio nel porre domande o esprimere dubbi quando ritengono che si siano verificate delle possibili violazioni.

Se sei a conoscenza di irregolarità che potrebbero comportare violazioni e/o illeciti è opportuno fare una Segnalazione Whistleblowing. Con l’espressione whistleblowing si fa riferimento alla segnalazione come manifestazione di senso civico, che contribuisce a far emergere e a prevenire situazioni che pregiudicano la buona amministrazione o l’interesse pubblico.

OT Consulting s.r.l garantisce la riservatezza e l’anonimato di chi vorrà fare una segnalazione e delle informazioni fornite nel rispetto della legge.

Canali di segnalazione

I canali per poter effettuare una segnalazione sono i seguenti:

Ricorda che i canali per le Segnalazioni Whistleblowing non sono appropriati per gestire questioni personali o relative al contratto di lavoro, rapporti con il supervisore o altri colleghi non rientranti nelle violazioni del Codice Etico o del D. Lgs 24/2023.

* Gestori delle Segnalazioni Whistleblowing sono:

  • Francesca Laureti - 345 6657904
  • Elisabeth Caprari - 0522 232016
  • Silvia Salzano - 344 0136311

Alcuni consigli pratici per proteggere l’anonimato/riservatezza della tua segnalazione

Wallbreakers è il software per la gestione Whistleblowing dedicato alle esigenze del mercato italiano, sviluppato da Privacy- LabTM, un brand che rappresenta oltre 20 anni di esperienza nello sviluppo di applicazioni per la compliance aziendale ed il MASSIMO RISPETTO DEI PRINCIPI DI PRIVACY BY DESIGN AND BY DEFAULT necessari per assicurare la compliance al GDPR e al D.Lgs 24/2023. PrivacyLabTM rispecchia inoltre i più alti requisiti di gestione della sicurezza delle informazioni nelle attività.


Per proteggere le tue segnalazioni di seguito troverai alcune indicazioni pratiche; assicurati di implementarle per una maggiore sicurezza informatica e proteggere l’anonimato/riservatezza della tua segnalazione:

• utilizza dispositivi privati e di cui hai il controllo per effettuare le segnalazioni o per consultare le segnalazioni che hai già effettuato;
• utilizza se possibile una finestra di navigazione in incognito;
• conserva le credenziali in luoghi protetti e dove non ci sia il rischio di condividerle con nessuno;
• assicurati di non effettuare segnalazioni o non accedere al portale Wallbreakers in pubblico o in luoghi dove l’attività che effettui sul tuo schermo possa essere vista da altri individui;
• accedi al portale Wallbreakers solo tramite una connessione internet sicura e un network privato così da proteggere il tuo traffico internet prima che arrivi alla piattaforma.